Tagliolini con gli asparagi

tagliolini con gli asparagi
Ecco a voi un piatto tipico del menu di Pasqua in Ciociaria: i tagliolini con gli asparagi, o come si chiamano in dialetto ciociaro i “fini fini”, rigorosamente fatti in casa e tagliati a mano.
Anche qui, come per le fettuccine, viene in soccorso Nonna Adelina, che riesce a tagliare la pasta così fine che si scioglie in bocca.
Un ingrediente chiave della ricetta sono gli asparagi selvatici che proprio in questo periodo iniziano a spuntare nei campi, hanno un sapore più forte dei normali asparagi coltivati ma sono buonissimi.
asparagi
Ingredienti per 2 persone
Per la pasta
2 uova
200 g di farina di grano duro
Mettere la farina sulla spianatoia, aggiungere le uova e iniziare ad ammassare finché l’impasto non prende consistenza. Lavorare bene fino a creare una palla. Lasciare riposare almeno un’ora ricoperta con pellicola trasparente.
Stendere la pasta con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia non troppo sottile, lasciarla asciugare il tempo necessario, arrotolare la sfoglia su se stessa e tagliarla. Disporre i tagliolini su un piano infarinato fino al momento della cottura o in alternativa congelarli.

tagliolini

Condimento agli asparagi
200 g di asparagi selvativi
100 g di pancetta
1 spicchio di aglio
olio
sale
Per prima cosa pulire gli asparagi, eliminando la parte finale dei gambi che è dura e legnosa; tagliare in piccoli pezzi il resto lasciando intatta la punta.
In una padella rosolare la pancetta con un filo di olio, aggiungere lo spicchio di aglio pulito,gli asparagi, un pochino di sale e un bicchiere di acqua.
Cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti e a metà cottura aggiungere ancora un po’ di olio.
asparagi cottura
Portare ad ebollizione abbondante acqua, salare e cuocere i tagliolini.
Scolare la pasta e ripassare per qualche minuto nel condimento.
Torna alla Home
Vedi altro nel Menu di Pasqua
Vedi altri primi
Vedi tutte le Ricette