Torta al vermouth di Marina

image_pdfimage_print
Checca torta al vermouth

La seconda ospite della nostra rubrica “l’Angolo degli Ospiti” è Marina dalla Sicilia che ci propone una torta al vermouth molto speciale: la “Checca”.
Questo dolce è entrato nella sua famiglia nel 1943 con lo sbarco degli alleati in Sicilia. Il nome deriva molto probabilmente da una storpiatura sicula della parola inglese “Cake” e la ricetta è stata insegnata dai soldati americani alla sua zia Peppina e alla sua nonna Cettina, allora ragazze.
Ricetta CheccaE’ un ciambellone da colazione profumato al vermouth davvero buonissimo ma un po’ calorico…all’americana!!!
Ingredienti per 1 tortiera diametro 26
400 g di farina 00
3 uova intere
200 g di zucchero
100 g di burro
3 cucchiai di olio di semi
1 bicchiere di vermouth
la scorza di un limone non trattato
1 bustina di lievito
Procedimento
Montare le uova con lo zucchero, quando sono belle spumose aggiungere il vermouth, la scorza grattugiata del limone, l’olio e amalgamare a poco a poco la farina setacciata alternata al burro fuso (tiepido) . In ultimo aggiungere il lievito.
Infornare a 180° per circa 40 minuti, o fino alla prova dello stecchino.

Checca torta al vermouth

Curiosità: se usi il martini rosso verrà di un bel colore bruno che le dà ancora più carattere.
Checca torta al vermouthChecca torta al vermouth
Grazie a Marina per aver condiviso con noi questa bella ricetta e l’emozionante storia di nonna Cettina e Zia Peppina, e grazie anche a loro che hanno tramandato questa tradizione.

Checca torta al vermouth

Torna alla Home
Vedi altri Dolci
Vedi tutte le Ricette
Vedi altre ricette dell’Angolo degli Ospiti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.